Categorie
Fotografia

Canon Selphy CP1300 e l’importanza della stampa

un articolo motivante per stampare ricordi

Ciao, nei mesi scorsi ho per l’ennesima volta terminato lo spazio iCloud perché nonostante io giri con la macchina fotografica, tra le foto che metto su iPhone con i trasferimenti da fotocamera e quelle che scatto con iPhone direttamente, lo spazio come sempre ha un termine.

Allora ho spostato come sempre si fa, e spostato, e spostato fino a liberare spazio.

Ho messo ordinate sugli hard disk esterni le foto da fotocamere ma poi le foto con iPhone?

Il dubbio era…le archivio? Faccio la solita cartella Foto iPhone Dicembre 21? Il dimenticatoio? Perché parliamoci chiaro sono per il 99% fotodimerdafattecoltelefono ma sono anche la mia vita!

Ed è nel momento di quel pensiero, il lampo di un baleno, che ho partorito la mia geniale idea inutile, costosa e non immediata. Avrei potuto inviare le foto a qualsiasi servizio di stampa trovato su Groupon, tra i quali ti segnalo quello che uso e consiglio di solito perché sono gentilissimi e in gamba, clicca qui che ti si apre il loro sito (non ho foto gratis per la pubblicità che sto facendo)…e invece che fare questa saggia cosa questa volta ho comprato carta da stampa di infima qualità, imitazione Canon che non ti segnalo per decenza e tirato fuori la mia piccola Canon Selphy cp1300.

Ho così ottenuto una spesa superiore alla scelta che ti ho citato prima e anche una qualità di stampa inferiore, una perdita di tempo e stampe doppie. L’apice dell’errore.

Me lo sono concessa perché sono a casa in malattia, forse sarebbe stato meglio imparare l’uncinetto.

Oltretutto la stampante comunica anche con iPad, dove ovviamente ho le foto sincronizzate grazie a iCloud ma dall’app Canon dell’iPad se selezioni le 20 foto consentite per la stampa si inchiuma tutto per ore. (Inchiuma: indica grande rallentamento di tempo).

Quindi le ho selezionate da iPhone SE. Ai difetti delle stampe che già si stavano verificando, a questo punto si aggiunge la scelta fatta per le foto da stampa su uno schermo così piccolo.

Potevo fermarmi.

Sono andata avanti.

Ho ottenuto un discreto numero di stampe orribili, di appunto fotodimmerdafatteconsmartphone, oltretutto scelte ad minkiam.

Il livello più basso della mia professionalità è stato raggiunto, ne sono orgogliosa e costruirò uno sketch book con queste foto perché neanche a volerlo fare apposta avrei mai potuto creare una cosa così.

Il risultato finale sono stampe che mai avrei fatto e ne sono felice, ho una inedita documentazione della mia vita dove si concentrano tutti gli errori di scatto e di stampa in un solo book.

Però ho ottenuto un prodotto unico, di scarsa qualità, molto costoso rispetto a quello che avrei potuto fare con un paio di click.

Ho tratto comunque un insegnamento quando le ho guardate orgogliosa: scatta, scatta, scatta sempre ma stampa anche tanto perché nulla è come un bel book di foto stampate. E…alle volte fai errori ma scatta e stampa sempre.

Commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: